Regole organizzative dell’Esame Degree

Chi può affrontare l’esame?

Chiunque accordi e regoli professionalmente piani verticali e a coda può chiedere di prendere parte ad un esame di Europiano. L’ammissione del candidato è soggetta al parere della Commissione d’esame.

Come mi registro?
Chi organizza l’esame deve fare rapporto alla sua Associazione Nazionale, che provvederà a raccogliere i nomi del Presidente e dei componenti della Commissione e i rapporti dell’Ufficio di Europiano. Nello scritto dovranno essere precisati nomi e cognomi, indirizzi, data, luogo; eventuali indirizzi e mail saranno ben accetti.

Quanto costa questo test?

La tassa d’esame è attualmente € 450, e viene pagata in contanti all’inizio della prova. La tassa include l’uso dei modelli di meccanica, del laboratorio e dei pianoforti utilizzati.

Quali altri costi gravano sul test?

Viaggio, alloggio e pranzi durante i due giorni del test vengono pagati dai candidati. La Commissione provvederà a organizzare l’esame in due giorni consecutivi, in particolare nel pomeriggio del primo giorno e nel mattino del successivo. La valutazione si esprimerà immediatamente dopo il completamento delle analisi, e i risultati potranno essere comunicati nello stesso giorno.

Quali attrezzi sono necessari?

Ogni candidato dovrà portare i propri attrezzi per il test. Questi sono: attrezzi per l’accordatura, per la regolazione di piani verticali e a coda, cacciaviti, una piccola sega, coltelli, scalpelli (10 mm), forbici e pinze.

Che materiali servono?

I candidati dovranno portare colle e adesivi generalmente usati, rondelle per lo sfondo e la livellatura, e carta gommata per la correzione della corsa dei martelli. Altri materiali saranno a carico della Commissione, e pertanto il loro costo è incluso nella tassa d’esame.

Elenco dei Tecnici Certificati di Europiano: